£0.00 (0 items)

No products in the cart.

£0.00 (0 items)

No products in the cart.

APERTURA STAGIONE ESTIVA 2017

La Funivia Malcesine Monte Baldo riaprirà per la stagione estiva, il giorno 25 marzo 2017.

Read More

“Giorgione monti e cucina-Monte Baldo”, Gambero Rosso su Sky canale 412

22 settembre 2016 by adm_funivia Press & Media 0 Comments

Da venerdì 23, le 7 puntate con i prodotti tipici rivisitati dallo chef umbro

Oggi, nella Sala Rossa della Provincia lo chef di Gambero Rosso channel, Giorgione, ha presentato in anteprima le 7 puntate dedicate ai prodotti tipici del Baldo, che andranno in onda da venerdì 23 settembre.

Alla conferenza stampa erano presenti anche: Antonio Pastorello, presidente della Provincia; Daniele Polato, presidente Funivia di Malcesine; Paolo Formaggioni e Carlo Sartori, membri cda Funivia; Enrico Luigi Boni, direttore Funivia di Malcesine; Stefano Monticelli, regista delle trasmissioni.

Ogni venerdì sera alle ore 21.30, fino al 4 novembre, sul canale 412 di Sky, verranno trasmesse le puntate girate sul Baldo. In giugno, lo chef Giorgio Barchiesi, meglio conosciuto come Giorgione, ha cercato i prodotti tipici del lago e della montagna veronese e li ha rivisitati secondo il suo estro. Ne sono scaturite ricette nuove, ma anche la rivisitazione di alcuni “classici”.

La nuova serie si intitola "Giorgione monti e cucina - Monte Baldo".

La sua rivisitazione della cucina locale ha incluso la trota con una maionese insaporita con la senape selvatica del Baldo, lavarello e persico al cartoccio utilizzando l’aglio orsino, le sarde in “finto saor” perché rifatto alla sua maniera, zuppa di orzo, maiale al succo di mela, carne Garronese con vino, stracotto con la birra di castagno, polenta, formaggio allo zafferano, gulasch di cervo con il vino. «In cucina non ci devono essere diktat – avverte Giorgione -. La fantasia è quello che serve per allargare la dieta. Sono cinque gli elementi importanti per ottenere del buon cibo: le materie prime prodotte con rispetto, l’estro negli abbinamenti, l’olio e i grassi che non vanno demonizzati, il tempo per cercare e scegliere i prodotti, la convivialità nel consumare i pasti in compagnia».

«Qui ho trovato dei produttori stupendi – dice -, fra cui giovani dedicati ad ottenere la qualità. Ho scoperto molte cose nuove, dalle trote alle moltissime erbe di questi monti. Anche l’olio è strepitoso, è un grande esaltatore della sapidità dei cibi». Il set con la cucina era stato allestito nell’ex caserma della Finanza, poco distante dalla stazione di arrivo della funivia a Tratto Spino. Qui Giorgione e la troupe del Gambero Rosso, guidata dal regista Stefano Monticelli, ha cucinato tutti i piatti dettati dalla sua fantasia in base alla “spesa” che aveva fatto personalmente, alla ricerca dei prodotti locali fra Malcesine, Brenzone e Brentonico.

Pastorello, presidente Provincia: «È per me una grande soddisfazione vedere queste azioni importanti di valorizzazione del territorio provinciale, che raggiungono un vasto pubblico nazionale. Il turismo è per noi uno dei comparti economici di maggiore portata, ed è grazie ad azione come queste che si rafforza sempre di più. Mi congratulo con la Funivia di Malcesine, e con il suo cda, per aver saputo intercettare questa occasione e per essere sempre attenta a sfruttare ogni attività di promozione che arrivi in tutta Italia».

Polato, presidente Funivia Malcesine: «Con lo chef Giorgione e la sua seguita trasmissione su Gambero Rosso di Sky, il Baldo e i suoi prodotti tipici non potevano trovare una valorizzazione migliore. Il suo lavoro non è stato di semplice riproduzione di piatti, ma nel periodo in cui è stato da noi a giugno ha operato una vera e propria riscoperta di sapori. Ha cercato le materie prime più genuine e le ha trasformate in ricette sotto la luce del telecamere. La Funivia è onorata di aver  trovato un partner così importante per una operazione di marketing di qualità. Continua in questo modo lo sforzo di valorizzazione globale del Baldo Garda che, con il cda, abbiamo intrapreso dal nostro insediamento. Con questa serie di trasmissioni, la Funivia del Baldo lancia il suo brand a livello nazionale».

Giorgione, lo chef: «Il Baldo è una miniera di eccellenze e per fortuna ho visto tanti giovani che si dedicano alla corretta produzione dei prodotti locali. Non è la marca che fa la qualità, ma piuttosto la generosa e corretta modalità di allevare e produrre. Oggi si sbaglia a pensare che la terra serve a produrre solo soldi, la terra dà buoni prodotti se si lavora con cura. E i buoni prodotti che noi mangiamo diventano parte di noi, ci salvano dall’appiattimento alimentare in cui i sapori quasi non si sentono e sono tutti uguali. Girando nell’area del Garda e sul Baldo ho trovato una grande quantità di erbe aromatiche spontanee che crescono bene grazie al clima ottimo, le bestie che mangiano quelle erbe hanno una carne unica, i cui principi nutrivi si ritrovano sulle nostre tavole. Voi qui siete fortunati a partire da queste materie prime, basta solo aggiungere metodi di cucinare che aggiungano innovazione alla tradizione e ne risultano cibi sani e saporiti. La diversità dei gusti in cucina è un grande patrimonio che tutti dovremmo custodire. Nelle mie puntate sono contento di divulgare in tutta Italia i vostri sapori e i vostri prodotti, sono una parte del patrimonio delle tante diversità italiane».

Verona, 22 settembre 2016

Read More

Proroga chiusura Seggiovia di Prà Alpesina

15 settembre 2016 by adm_funivia Press & Media 0 Comments

La Seggiovia di Prà Alpesina rimarrà aperta fino a Domenica 18 settembre, e nei giorni di sabato 24 e domenica 25 settembre. L’impianto sarà aperto dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.  

Read More

COMUNICATO STAMPA 24 Agosto 2016: Terremoto Italia centrale

Polato: «Proviamo un grande dolore per le vittime. Avvieremo una catena di aiuti

Read More

PROMOZIONE BUS + Funivia: offerta soggetta a limitazioni.

Il trasporto delle MB dispone di un numero limitato

Read More

INTERLAKE 2016 – LA FUNIVIA CON I VELISTI GARDESANI

Interlake 2016 – Centomiglia del Garda, World Cup della vela d’acqua dolce La Funivia a Ginevra con i velisti gardesani La Funivia di Malcesine Monte Baldo è stata presente a Ginevra, lo scorso

Read More

RAGGIUNTO IL TRAGUARDO STORICO DI 5 MILIONI DI PASSEGGERI

Dal 2002 al 2016, crescita continua dei visitatori Domenica 29 maggio, raggiunto il traguardo storico di 5 milioni di passeggeri   Stamattina, la biglietteria della funivia di Malcesine ha registrato il traguardo storico

Read More

MONTEFORTIANA 2016 – Concorso artistico promosso dalla Funivia

Montefortiana 2016 “Arte e fantasia ragazzi 2016” – concorso artistico promosso dalla Funivia Sabato 16 gennaio 2016 si è tenuta la cerimonia di premiazione del 15° concorso di disegno “Arte e fantasia ragazzi”, reso possibile grazie al contributo della Funivia Malcesine e organizzato dall’Associazione “Amici di don Angelo Marini”, da G.S.D. Gruppo Podistico Valdalpone De […]

Read More

RIAPERTURA IMPIANTI – Inaugurazione con l’Hellas Verona

Sabato 19, riapertura degli impianti della Funivia

Quest'anno aperte anche le piste da sci

Evento inaugurale con la squadra Hellas Verona che ha “vestito” una cabina

Oggi sono stati riaperti gli impianti della Funivia di Malcesine dopo il consueto mese di fermo per la manutenzione stagionale. La stagione invernale 2015-16 si presenta quest'anno più ricca del solito perché segna la contestuale apertura delle piste da sci, che erano rimaste chiuse a causa dell'iter burocratico di riconoscimento e autorizzazione. La rapida conclusione delle pratiche è stata ottenuta grazie ad un solido lavoro di squadra, fra Regione, Provincia e Comune di Malcesine, portando così a conclusione una vicenda che durava da anni.

Hellas Verona. La riapertura ha avuto anche la cerimonia di presentazione di una cabina interamente brandizzata Hellas Verona, dalla stazione intermedia di san Michele. Questo è il risultato di un lavoro proposto dalla società Hellas Verona Fc a Funivie Malcesine Monte Baldo, per costruire un evento che avvicinasse un’eccellenza sportiva quale l’Hellas a una grande realtà turistica di successo del territorio veneto. Contemporaneamente, si è tenuta in quota alla stazione di arrivo a Tratto Spino anche la festa di Natale della Scuola calcio dell’Hellas con 300 fra bambini e genitori, seguiti da 30 accompagnatori Hellas.

All’inaugurazione erano presenti: il presidente Daniele Polato; il direttore Enrico Luigi Boni; il consigliere di amministrazione Paolo Formaggioni; i rappresentanti dei due soci della funivia Antonio Pastorello/Provincia e Nicola Marchesini/Comune Malcesine; il comandante della stazione dei Carabinieri di Malcesine, Marco Marchei; i rappresentanti dell’Hellas Verona Michelangelo Albertazzi/difensore e Marco Sorosina/direttore commerciale.

Tariffe. Quest'anno, il biglietto per l'accesso alla funivia vale anche come skipass sulle piste aperte. Il costo del ticket secondo la tariffa normale è di € 20,00, secondo la tariffa feriale ridotta è di € 15,00, mentre per i ragazzi fino ai 18 anni il prezzo è di € 8,00. Particolari agevolazioni sono state fatte anche sugli abbonamenti stagionali, che sono già arrivati a 400.

Il comprensorio sciistico. Sul Baldo ci sono 4 piste e vari skiweg di collegamento. Tre piste sono a Tratto Spino: la baby Paperino, Pozza e Colma, tutte servite da skilift. La quarta è Prà Alpesina, una pista nera utilizzata anche per le gare. Mediamente impegnative, le piste del Baldo sono frequentate da sciatori esperti e famiglie, sia per il divertimento sportivo sia per la peculiarità di fare discese davanti allo spettacolo del lago di Garda. Per permettere l’avvio della stagione invernale, la Funivia sta già lavorando ai lavori di spietramento e pulizia delle aree in modo da essere pronti ad inizio stagione con fondi livellati per permettere la pratica dello sci anche con limitate precipitazioni nevose.

Presidente Daniele Polato: «Quella di oggi è una riapertura doppiamente speciale per la Funivia di Malcesine. I nostri impianti riaprono quest'anno con il grande orgoglio di poter offrire di nuovo ai veronesi le piste da sci sul Baldo. Un traguardo che è stato raggiunto con un lavoro pressante e che ci permette di dare agli sciatori un'opportunità di sport e di panorama vicino casa, unico al mondo. Quest’anno abbiamo lanciato una politica tariffaria di sicuro interesse con gli impianti di risalita in quota compresi nel prezzo della funivia ed abbonamenti stagionali promozionali che hanno già dato risultati straordinari, arrivando già a oltre 400 abbonamenti venduti. Ma quella di sabato è la festa anche di un altro sport che è nel cuore dei veronesi: il calcio. Infatti, la società Hellas Verona ci ha proposto una collaborazione di co-marketing ed in occasione della festa di Natale delle scuole calcio, sarà brandizzata la cabina numero 1 rotante con i colori sociali dell’Hellas Verona. La società Hellas sarà presente all'inaugurazione con alcuni giocatori, a cui seguirà la festa della loro scuola calcio. Un abbinamento che ci fa grande onore perché, per noi, il Baldo deve diventare la "casa" di tutti gli sport. Lo abbiamo recentemente dimostrato con la nostra partecipazione attiva nella pallavolo, vela, rugby del Cus Verona, canoa, nuoto e con il mondo dello sport in generale».

Presidente Pastorello: «Questa è una grande occasione per il territorio veronese: Non solo la Provincia ha dato, con procedura veloce, l’autorizzazione alle poste da sci, ma anche si parte il primo giorno con una grande quantità di visitatori, grazie alla collaborazione con Hellas Verona. Mi auguro che la giornata di oggi sia di buon auspicio sia per la prossima stagione invernale della funivia sia per la risalita in classifica dell’Hellas. Da presidente della Provincia, la mia speranza è che il calcio veronese sia sempre in A».

Sindaco Marchesini: «Vedere oggi Malcesine in gialloblù è una grande soddisfazione. Se la stagione per la funivia comincia così, significa che c’è una grande attenzione attorno al nostro territorio. Molte delle famiglie di Verona che oggi sono qui, vengono per la prima volta ed è per noi una bella occasione».

Calciatore Albertazzi: «Avevo visto il Baldo dall’alto, passando in aereo. Oggi salire in funivia e vederlo dal vivo è veramente uno spettacolo anche migliore. C’è un gran panorama con una vista stupenda. Mi fa piacere vedere i colori gialloblu volare tanto in alto».

Direttore commerciale/Sorosina: «L’idea di brandizzare una cabina è nata durante una passeggiata sul Baldo con il presidente Polato. Direi che il successo di oggi, fra spettacolo e pubblico, dimostra che abbiamo fatto bene. E’ una bella occasione per la nostra società per farsi vedere ai tanti turisti che affollano la funivia».

Verona, 19 dicembre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Servizio Hellas Verona Channel

Articolo Hellas Verona Magazine

Read More

SOLIDARIETA’ – Nuova iniziativa della Funivia.

Chiesa di Santa Maria della Scala. Concerto per Oboe, Organo e Orchestra

Il ricavato andrà alla onlus “I fantastici 15” che lavora con ragazzi autistici

Venerdì 20 novembre, alle ore 19, nella chiesa di Santa Maria della Scala, in via Scala a Verona, si terrà il concerto per oboe, organo e orchestra, organizzato dalla Funivia Malcesine Monte Baldo. L’ingresso è gratuito.
Dopo il riscontro positivo del primo concerto a San Nicolò in marzo, torna a Verona il maestro organista bolognese Andrea Macinanti accompagnato questa volta da una formazione sinfonico-giovanile di 70 elementi, L’Academia symphonica di Udine diretta dal maestro Pier Angelo Pelucchi. Il programma, che prevede anche il solista Marino Bedetti all’oboe, presenta brani di noti compositori, fra cui la prima esecuzione assoluta delle Variazioni sinfoniche di Ottorino Respighi, il cui manoscritto è stato scoperto e curato da Pelucchi.
Anche con questo secondo concerto si confermano le due finalità avviate nel 2015 dalla Funivia: offrire occasioni culturali in città ai tanti veronesi che frequentano gli impianti sul Baldo; devolvere le offerte libere di ingresso a scopo benefico. Questa volta il destinatario è la onlus “I fantastici 15” che lavora a Marzana con i ragazzi autistici del Centro diagnosi e cura autismo dell’Ulss 20. La onlus, presieduta dal giornalista Toti Naspri, è editrice del giornale fatto dagli adolescenti del Centro, un progetto che lo scorso settembre è stato premiato al Maxxi di Roma come una delle migliori iniziative in Italia. Del direttivo de “I fantastici 15” fanno parte anche il dottor Maurizio Brighenti e Anna Franco, rispettivamente direttore e vicedirettore del Centro, oltre ad altro personale sanitario.

Verona, 18 novembre 2015

Ufficio stampa
Mirella Gobbi Sprocagnocchi
338/1037288

Read More