£0.00 (0 items)

No products in the cart.

£0.00 (0 items)

No products in the cart.

Ferrari Trentodoc camp 2016 – Evento conclusivo sul Monte Baldo

Aperitivo in vetta all’imbrunire per i 60 ospiti internazionali delle Cantine di Trento

Si è conclusa sul Baldo, la quinta edizione del “Ferrari Trentodoc Camp”, l’evento annuale organizzato dalle Cantine Ferrari di Trento rivolto ad un selezionato gruppo internazionale di buyer, giornalisti, sommelier e opinion leader. L’azienda trentina, che per prima ha diffuso in Italia lo Chardonnay, realizza questo evento settembrino di alto livello con seminari tecnici, degustazioni, visita in cantina e esperienze in vigneto.

L’edizione 2016 ha avuto come sempre il focus di far conoscere e apprezzare il Trentodoc e le sue caratteristiche. I 60 ospiti – provenienti da Europa, Usa, Canada, Brasile, Giappone, Cina, Tailandia, Singapore, Hong Kong, India e Russia – hanno concluso il loro soggiorno, sabato 1 ottobre, brindando davanti al panorama dell’imbrunire con vista sul lago di Garda. A ricevere gli ospiti è stato il consigliere della Funivia, Paolo Formaggioni; il gruppo di lavoro è salito in quota alle 18,30 con la funivia per l’aperitivo che è durato fino alle 19,30 presso la Baita dei Forti. La cena di commiato, invece, si è tenuta al Palazzo dei Capitani di Malcesine.

Matteo Lunelli, presidente Cantine Ferrari. «Abbiamo scelto di concludere il “Ferrari Trentodoc Camp 2016” sul Monte Baldo perché il nostro obiettivo non è solo quello di trasmettere all’estero la qualità delle nostre etichette, ma anche di raccontare ai nostri ospiti la bellezza e il fascino del nostro territorio e l’importanza della montagna quale elemento distintivo delle bollicine Trentodoc».

Verona, 3 ottobre 2016

Taged in

Sorry, the comment form is closed at this time.