£0.00 (0 items)

No products in the cart.

£0.00 (0 items)

No products in the cart.

Proponiamo alcuni percorsi di diversa difficoltà adatti sia a famiglie che ad escursionisti più preparati, che vi permetteranno di percorrere in tutta sicurezza i sentieri più belli della nostra montagna.

Inoltre, affidandovi a guide esperte, potrete iscrivervi a ai tour guidati lungo i sentieri del Monte Baldo, alla scoperta della natura e dei panorami unici del Giardino d’Europa.

Non ci resta che augurarvi… “Buona passeggiata”!!!

Per Info e penotazioni:

ESCURSIONI

Il Baldo e il Panorama

Dalla stazione a monte della Funivia ci si dirige verso nord seguendo il sentiero 651 che sale leggermente per poi ridiscendere verso il ristorante “La Capannina” da qui inizia un tratto pianeggiante che offre un panorama a 360°, delle Prealpi bresciane, trentine e venete. Al termine di questo tratto prendere il sentiero 19 a destra che scende fino ad una pozza d’alpeggio in prossimità del quale si incontra la strada bianca in prossimità della Caserma Tratto Spino, da qui si risale verso la stazione della funivia.

Le Creste

Dalla stazione a monte della Funivia ci si dirige a sud seguendo il sentiero 651 che prima scende leggermente fino all’impianto di risalita Pozza della Stella, e poi sale risale fi no ad incontrare la seggiovia “Prà Alpesina”. Dopo la seggiovia proseguire brevemente e poi girare a sinistra sul sentiero 17 che scende fino alla Pozza della Stella, una piccola riserva d’acqua per gli animali al pascolo. Tenere ancora la sinistra sul sentiero 18 che risale verso la stazione della funivia.

La Pozza della Stella

Di fronte all’uscita della stazione a monte della Funivia si imbocca il sentiero 18 che scende verso la Pozza della Stella, una piccola riserva d’acqua per gli animali al pascolo. Scendendo ancora un po’ sul sentiero 18 passiamo dapprima sotto i fi li della seggiovia e poi incontriamo la strada asfaltata; a pochi passi sulla destra il Rifugio Pra’ Alpesina. Seguire quindi la strada asfaltata in direzione nord fino a Malga Tratto Spino e girare a sinistra sul sentiero 14 che sale e ci riporta verso la stazione della Funivia.

Giro delle Malghe

Dalla stazione a monte della Funivia si prende a destra la strada bianca che scende verso Bocca Navene. In prossimità della Caserma Trattospino girare a destra sul sentiero 14, che scende fino ad incrociare la strada asfaltata, ancora pochi passi ed incontriamo il sentiero 80 in prossimità di Malga Trattospino di Sotto, teniamo la sinistra e proseguiamo verso nord; incontreremo quindi Malga Zocchi di Sotto e proseguendo il sentiero 653 fino a raggiungere nuovamente la strada asfaltata ed il Ristorante Bocca di Navene con la sua splendida terrazza panoramica. Percorrere quindi la strada asfaltata in direzione sud per alcune centinaia di metri fino ad incontrare sulla destra la strada che riporta alla stazione della Funivia.

I Prati di Malcesine

Tutto in discesa è un percorso impegnativo che richiede un discreto allenamento, portare con sè una riserva d’acqua. Dalla stazione a monte della Funivia dirigersi a nord e seguire per un breve tratto il sentiero 651 fino ad incontrare il sentiero 16 che scende in mezzo ad un immenso prato offrendo una meravigliosa vista sul lago di Garda. Dopo circa un’ora di cammino si incontra il sentiero 3, che ci congiunge con la strada montana che porta a valle. Seguendo la strada dopo circa 20 minuti si troviamo il rifugio Prai con i suoi prodotti tipici; ripartendo, consigliamo una piccola sosta sulla panchina di Co’ da Crat, la strada scende passando sotto i fili della funivia ed entra nel bosco. Tenere la destra in località Signor quindi seguire la strada fino ad arrivare a S. Michele dove troverete la stazione intermedia della funivia che vi porterà a Malcesine.

La Foresta

Dalla stazione a monte della Funivia ci si dirige a sud seguendo il sentiero 2, che ci porta nel bosco fino ad incontrare sulla destra il sentiero 12 non molto impegnativo ed tutto immerso nel bosco; poco dopo aver superato i fili della funivia si incrocia il sentiero 11; per chi vuole rifocillarsi o gustarsi qualche specialità genuina di montagna una breve deviazione a sinistra porterà al Rifugio Prai (riapertura 2014), prendendo a destra invece il sentiero ci riporterà alla stazione a monte della Funivia.

Tratto Spino – Piombi – San Michele

Tutto in discesa è un percorso impegnativo che richiede un discreto allenamento, portare con sè una riserva d’acqua. Dalla stazione a monte della Funivia ci si dirige a sud seguendo il sentiero 2, in prossimità dello skilift Pozza della Stella, tenendo la destra, iniziamo la discesa dapprima in mezzo ai prati e poi nel bosco. Il percorso talvolta anche in forte pendenza si snoda fino ad incontrare un bivio con l’indicazione “Piombi” dove dovremo girare a destra. Consigliamo una sosta in località Piombi, un vero e proprio balcone naturale che ci permetterà di ammirare il lago in tutta la sua lunghezza. Ripartiti dovremo solamente seguire il sentiero per circa un’ora tutta di discesa fi no a Località S. Michele

San Michele – Madonna dell’Accoglienza – Malcesine

Tutto in discesa, è un percorso meno impegnativo della discesa dalla cima ma offre comunque un suggestivo panorama. Sul lato nord della stazione della funivia inizia un breve e piccolo sentiero, seguirlo fino ad incontrare la strada asfaltata, attraversarla e prendere il piccolo e ripido sentiero che si infila nel sottobosco. Al primo bivio tenere la sinistra e seguire il sentiero fino ad un’altra strada asfaltata. Qui dirigersi ancora a sinistra per poche decine di metri fino ad incontrare un cartello che ci indica “Malcesine a piedi”. Scendere per alcune centinaia di metri fino al capitello di Pajer. Poco prima del capitello sulla sinistra si può fare una piccola deviazione di alcuni minuti per visitare il sito della Madonna dell’Accoglienza che offre una suggestiva vista su Malcesine; oppure si può proseguire ed arrivare direttamente a Malcesine in circa 30 minuti.