£0.00 (0 items)

No products in the cart.

£0.00 (0 items)

No products in the cart.

CAPODANNO al Castello di Malcesine – WE LOVE FUNIVIA

E' possibile acquistare i biglietti, per la zona di Malcesine e Brenzone, presso gli uffici della Funivia dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 17.00.

Per informazioni: 045 7400206

Per la zona di Verona e provincia, rivolgersi all'associazione Amarcord Verona.

Per informazioni: 348 1385147

Read More

SOLIDARIETA’ – Nuova iniziativa della Funivia.

Chiesa di Santa Maria della Scala. Concerto per Oboe, Organo e Orchestra

Il ricavato andrà alla onlus “I fantastici 15” che lavora con ragazzi autistici

Venerdì 20 novembre, alle ore 19, nella chiesa di Santa Maria della Scala, in via Scala a Verona, si terrà il concerto per oboe, organo e orchestra, organizzato dalla Funivia Malcesine Monte Baldo. L’ingresso è gratuito.
Dopo il riscontro positivo del primo concerto a San Nicolò in marzo, torna a Verona il maestro organista bolognese Andrea Macinanti accompagnato questa volta da una formazione sinfonico-giovanile di 70 elementi, L’Academia symphonica di Udine diretta dal maestro Pier Angelo Pelucchi. Il programma, che prevede anche il solista Marino Bedetti all’oboe, presenta brani di noti compositori, fra cui la prima esecuzione assoluta delle Variazioni sinfoniche di Ottorino Respighi, il cui manoscritto è stato scoperto e curato da Pelucchi.
Anche con questo secondo concerto si confermano le due finalità avviate nel 2015 dalla Funivia: offrire occasioni culturali in città ai tanti veronesi che frequentano gli impianti sul Baldo; devolvere le offerte libere di ingresso a scopo benefico. Questa volta il destinatario è la onlus “I fantastici 15” che lavora a Marzana con i ragazzi autistici del Centro diagnosi e cura autismo dell’Ulss 20. La onlus, presieduta dal giornalista Toti Naspri, è editrice del giornale fatto dagli adolescenti del Centro, un progetto che lo scorso settembre è stato premiato al Maxxi di Roma come una delle migliori iniziative in Italia. Del direttivo de “I fantastici 15” fanno parte anche il dottor Maurizio Brighenti e Anna Franco, rispettivamente direttore e vicedirettore del Centro, oltre ad altro personale sanitario.

Verona, 18 novembre 2015

Ufficio stampa
Mirella Gobbi Sprocagnocchi
338/1037288

Read More

ACCORDO F.I.V. E FUNIVIA – Raduno zonale tecnico di preparazione fisica

Brenzone – Raduno zonale tecnico di preparazione fisica

Organizzati test atletici e momenti formativi per i giovani della XIV zona FIV

Il giorno 8 novembre si è tenuto il Raduno tecnico di preparazione fisica, dedicato alla valutazione degli atleti under 16 e under 19 dei circoli della XIV Zona FIV. L'evento, svoltosi nella palestra della Scuola Sacra Famiglia di Castelletto di Brenzone, rientra fra le attività di promozione sportiva giovanile previste dall'accordo biennale di sponsorizzazione fra la Funivia Malcesine e la FIV- XIV Zona. Hanno partecipato ai test 88 atleti, in rappresentanza di 11 circoli della XIV Zona.

Con queste iniziative termina il percorso 2015 del “Progetto Sviluppo Giovani”, l’attività sportiva giovanile della XIV Zona. Sono stati 13 gli appuntamenti portati a termine, per un totale di 485 ragazzi coinvolti.

Dopo un breve riscaldamento muscolare, i ragazzi sono stati sottoposti a misurazioni antropometriche (peso, altezza, altezza da seduto e apertura alare) e a test funzionali. I dati raccolti sono stati analizzati e consegnati ai rispettivi allenatori, che riusciranno così a capire gli aspetti su cui lavorare nella preparazione fisica del singolo atleta.

Parallelamente al raduno, nella sala conferenze dell’Istituto Sacra Famiglia, il Comitato di Zona, in collaborazione con Start Performance, ha organizzato il convegno dal titolo “Un approccio integrato e multidisciplinare alla preparazione del giovane velista”. Il momento formativo era rivolto in prima seduta a genitori, istruttori e allenatori e in seconda seduta agli atleti. La scopo dell'incontro era approfondire, con i professionisti del settore, i temi della nutrizione, della prevenzione e preparazione fisica, della fisioterapia e della psicologia dello sport.

Verona, 9 novembre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More

CAMERA DI COMMERCIO – Presentati i risultati 2015 della Funivia di Malcesine

Presentati in Camera di Commercio i risultati 2015

Polato: «In dieci mesi abbiamo movimentato quasi mezzo milione persone. Il dato più alto dell'ultimo decennio»

Sono stati presentati in Camera di Commercio i dati 2015 della Funivia di Malcesine. Nella seduta di Consiglio, che si è tenuta mercoledì 4, il presidente Daniele Polato, accompagnato dal direttore Enrico Boni, ha illustrato i numeri di una annata soddisfacente per flussi turistici e attività. Ci saranno altre occasioni per la presentazione ufficiale agli altri due soci della Funivia (Provincia di Verona e Comune di Malcesine).

Dal 2 novembre, gli impianti della Funivia di Malcesine sono stati chiusi per realizzare i consueti lavori di manutenzione stagionale. La pausa, che si concluderà con la riapertura del 19 dicembre, permetterà il controllo tecnico su tutte le strutture affinché la stagione invernale possa svolgersi all'insegna del divertimento e della sicurezza.

Da gennaio a fine ottobre sono stati 445.025 i passaggi in funivia, segnando un incremento di oltre il 10% sull'anno precedente (399.996 nel 2014). Buona anche la stagione estiva (da aprile al 31 ottobre), che ha fatto registrare 430.421 passaggi. Il dato dell'estate 2015 ha registrato i numeri più alti dal 2004 ad oggi: nell'ultimo decennio, non era mai successo che per sette mesi consecutivi venisse superata la quota di turisti dei precedenti dieci. Entrando nello specifico dei numeri, aprile ha registrato 27.765 passaggi, maggio 48.855 e giugno 62.617. Boom nei mesi più caldi con 92.480 passaggi a luglio e 92.837 ad agosto, per terminare con 71.687 visite a settembre e 34.180 a ottobre.

Giuseppe Riello, presidente Camera di Commercio: «Sono soddisfatto di apprendere come una delle nostre società partecipate vada così spedita. Godiamoci i buoni risultati del 2015, ringraziando gli amministratori. Propongo di organizzare in funivia una delle prossime riunioni di Consiglio per vivere in prima persona questa bella realtà».

Presidente Daniele Polato: «La stagione estiva 2015 è stata particolarmente calda e questo certamente ha spinto i turisti a cercare il fresco. Abbiamo movimentato quasi 500 mila persone in 10 mesi. Come confronto, vi ricordo che la funivia del Monte Bianco, inaugurata di recente e uguale alla nostra come tecnologia, ha movimentato con soddisfazione degli amministratori locali 100 mila persone in 3 mesi, noi nei 3 mesi equivalenti, ne abbiamo fatti quasi 300 mila. Anche se il meteo ci ha dato una mano, voglio però ricordare che, dallo scorso dicembre, con il cda che presiedo ci siamo molto impegnati nell'azione di promozione dell'impianto, anche presso i veronesi che spesso si dimenticano di avere a portata di mano un paradiso dello sport e del tempo libero come il Baldo. Gli oltre 445 mila passaggi del 2015 hanno superato le previsioni fatte l'anno scorso e rappresentano il trend di crescita più alto degli ultimi dieci. I numeri danno ragione alla nostra politica di valorizzazione dell'impianto e dell'intero territorio nei confronti di diversi segmenti di pubblico, non solo gli sportivi o i turisti stranieri, ma anche le famiglie, le parrocchie, i disabili e gli escursionisti veronesi.
Per continuare a crescere a doppia cifra, abbiamo in programma molte novità, fra cui nuovi tornelli di imbarco e prenotazione online per snellire le code, attualmente i turisti fanno anche un'ora e mezza di fila per accedere alla cabine. A breve inaugureremo il nuovo rifugio di Prà Alpesina e completeremo l'anello delle piste da sci. Permettetemi un particolare ringraziamento ai dipendenti di Atf che con il loro impegno e sacrificio hanno permesso di raggiungere questo storico risultato, dando testimonianza di attaccamento e professionalità. A loro, a nome del cda di Atf, rivolgo un caloroso applauso e questa credo sia la più grande soddisfazione per un presidente.
Concludo, ricordando il traguardo raggiunto con la regolarizzazione delle piste da sci, una vicenda burocratica che durava da decenni. Per il 19 dicembre non ci resta che invocare la neve».

Verona, 6 novembre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More

CHIUSURA IMPIANTI PER MANUTENZIONE – Si riapre il 19 dicembre

Chiusura degli impianti per manutenzione. Si riapre il 19 dicembre

Visitatori: mesi estivi da record con oltre 430 mila passaggi

 

Da ieri, gli impianti della Funivia di Malcesine sono stati chiusi per consentire i consueti lavori di manutenzione stagionale. La pausa, che si concluderà con la riapertura del 19 dicembre, permetterà il controllo tecnico su tutte le strutture affinché la stagione invernale possa svolgersi all'insegna del divertimento e della sicurezza.

La stagione estiva (da aprile al 31 ottobre) ha fatto registrare 430.421 passaggi, dato che resta negli annali come il più alto dal 2004 ad oggi. Nell'ultimo decennio, non era mai successo che sette mesi consecutivi avessero tutti il numero più alto di turisti. Dall'inizio del 2015 ad oggi sono stati, invece, 445.025 i passaggi, segnando un incremento di oltre il 10% (399.996 nel 2014).
Entrando nello specifico dei numeri, aprile ha registrato 27.765 passaggi, maggio 48.855 e giugno 62.617. Boom nei mesi più caldi con 92.480 passaggi a luglio e 92.837 ad agosto, per terminare con 71.687 visite a settembre e 34.180 a ottobre.

Presidente Daniele Polato: «La stagione estiva 2015 è stata particolarmente calda e questo certamente ha spinto i turisti a cercare il fresco. Voglio però ricordare che, dallo scorso dicembre, con il cda che presiedo ci siamo molto impegnati nell'azione di promozione dell'impianto, anche presso i veronesi che spesso si dimenticano di avere a portata di mano un paradiso dello sport e del tempo libero come il Baldo. Gli oltre 445 mila passaggi da gennaio a oggi continuano il trend di crescita degli ultimi dieci, ma in aggiunta va segnalata la felice stagione estiva che, per sette mesi di seguito, ha battuto ogni precedente statistica. I numeri danno ragione alla nostra politica di valorizzazione dell'impianto e dell'intero territorio nei confronti di diversi segmenti di pubblico, non solo gli sportivi o i turisti stranieri, ma anche le famiglie, le parrocchie, i disabili e gli escursionisti veronesi».

Verona, 4 novembre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More