£0.00 (0 items)

No products in the cart.

£0.00 (0 items)

No products in the cart.

Dati primo semestre 2015

Crescita del 24% sugli anni precedenti

Record di passaggi aprile-giugno: il dato più alto di sempre

Sono buoni i dati che vengono dalla biglietteria della funivia nei primi sei mesi 2015. Da gennaio al 30 giugno, i passaggi sono stati 153.841, un dato che contiene al suo interno un piccolo record aziendale.

Aprile, maggio e giugno sono stati, infatti, i tre mesi consecutivi che hanno registrato il più alto numero di passaggi da sempre. Sono stati 27.765 in aprile, 48.855 in maggio e 62.617 in giugno. Non c’erano mai stati picchi di visitatori di questa consistenza, anche se il trend di crescita del pubblico è una costante degli ultimi anni.

I dati dei passaggi sono stati presentati stamattina nel corso dell’assemblea dei soci a Malcesine, con la presenza di Antonio Pastorello presidente della provincia di Verona (nonché presidente dell’assemblea della funivia), il sindaco di Malcesine Nicola Marchesini e Maurizio Danese vicepresidente della Camera di Commercio. Gli argomenti trattati dall’assemblea sono stati un progetto di investimento della Funivia per valorizzare il comprensorio del Baldo, la realizzazione di un parcheggio a servizio dell’utenza nell’area ex Colonie milanesi a Malcesine e la formalizzazione della disponibilità del Comune di Malcesine all’eventuale acquisto di quote della Camera di Commercio, nel caso della sua disponibilità alla vendita.

Per quanto riguarda, invece, i dati positivi del flusso turistico sulla funivia, va ricordato che dal 2004 (anno in cui è cominciato il nuovo sistema di archiviazione dei dati) ad oggi, le salite dalla stazione di partenza da Malcesine sono sempre aumentate. Ma se si analizzano i numeri si vede che i 153.841 passaggi del semestre 2015 sono il 24% in più rispetto alla media degli undici anni precedenti.

Particolarmente attivo è stato anche il profilo Facebook della funivia, che da gennaio a giugno ha avuto oltre 23.000 “mi piace” con quasi 7.000 collegamenti giornalieri al profilo. Molti sono i veronesi seguiti da trentini e lombardi; per gli stranieri ci sono tedeschi, inglesi e olandesi.

Presidente Daniele Polato: «Il primo degli elementi che contribuisce ad avere questi numeri positivi è certamente il meteo favorevole. Il bel tempo, però, non è l’unico ingrediente. A incrementare l’interesse del pubblico per la funivia, c’è sicuramente la significativa azione di marketing che abbiamo intrapreso con il nuovo cda. Una conferma arriva dai dati Facebook. Più in generale, abbiamo iniziato ad allacciare rapporti stretti con molte realtà organizzate del territorio veronese. Il nostro intento, infatti, è quello di ricordare ai veronesi che sul Baldo hanno a portata di mano una eccezionale occasione di svago e sport. Ci sembra che il messaggio stia andando bene ed è per questo che adesso siamo pronti per lanciare la seconda fase di valorizzazione. Entro qualche settimana, si concluderanno alcuni dei lavori di restyling delle strutture e di attivazione di nuovi servizi tecnologici per l’utenza. Il buon funzionamento della società è merito anche della fattiva collaborazione dei dipendenti e del dialogo continuo con i soci che è stato confermato anche nel corso dell’assemblea di oggi».

Verona 13 luglio 2015

Mirella Gobbi

Assemblea-soci-Malcesine-13-luglio
Taged in

Sorry, the comment form is closed at this time.