£0.00 (0 items)

No products in the cart.

£0.00 (0 items)

No products in the cart.

CORO L’ARENA SUL MONTE BALDO – X° edizione

“Con l’Arena sul monte Baldo” – Decima edizione

Torna il concerto del Coro areniano con le migliori arie d’opera

 

Domenica 26 luglio, alle ore 15, torna il consueto appuntamento con la lirica in alta quota. In località Pozza della Stella, alla stazione a monte di Tratto Spino, il Coro dell’Arena, diretto da Salvo Sgrò, si esibirà in un repertorio delle più celebri arie delle opere. Ad accompagnare il Coro sarà la pianista Adele D’Aronzo.

L’appuntamento ad ingresso gratuito è organizzato dalla Funivia Malcesine Monte Baldo, che per il decimo anno, intende offrire ad veronesi e turisti un connubio di eccellenze: il panorama del lago di Garda visto dal Baldo e l’esperienza artistica secolare dell’Arena di Verona.

Iniziati nel 2004, i concerti sul Baldo si sono tenuti ininterrottamente fino al 2012. Dopo una sosta di due anni, quella di quest’anno è quindi la decima esibizione del Coro dell’Arena. Verranno eseguite musiche di Verdi/Nabucco, Trovatore, Macbeth, Ernani, I due Foscari, La Traviata, Aida; Mascagni/Cavalleria Rusticana; Leoncavallo/Pagliacci; Donizetti/Don Pasquale; Bizet/Carmen.

Per motivi organizzativi e per garantire un adeguato e celere servizio agli artisti e al pubblico, sarà sospeso il servizio di trasporto biciclette in quota per l’intera giornata del 26 luglio. Inoltre, può essere utilizzata anche la seggiovia di Prà Alpesina (dal casello di Avio), che in 10 minuti porta sul Baldo.

Oltre al Coro, la collaborazione fra Funivia, Fondazione Arena e Consorzio di Lago di Garda E’ prevede due mostre di foto di scena dall’Archivio Tommasoli. Con il titolo “I volti dell’opera”, la mostra sarà visitabile al castello Scaligero di Malcesine (24 luglio-15 settembre) con inaugurazione ufficiale sabato 25 alle ore 11; e a Peschiera Palazzina storica parco Catullo (1 agosto-15 settembre).

Presidente Daniele Polato: “Sono alla guida della Funivia da gennaio e questa è la mia prima volta con il Coro dell’Arena sul Baldo. Insieme con il nuovo cda abbiamo voluto però riproporlo perché consideriamo questa occasione culturale un appuntamento importante da offrire al pubblico. Noi ci mettiamo uno scenario unico fra i monti e il lago, l’Arena ci mette la sua rinomata capacità artistica. Perché, dunque, non riproporre il connubio fra queste due eccellenze veronesi? Crediamo molto nell’efficaci della sinergia fra istituzioni e nell’azione di marketing. L’evento di domenica lo abbiamo promosso oltre che sui nostri social, con picchi di contatti, anche presso il Museo Ferrari di Maranello, al Museo Nicolis, e al Museo Pavarotti. Domenica ci aspettiamo 4-5000 persone. Ma il nostro progetto culturale con la Fondazione Arena continua anche con le mostre di foto a Malcesine e Peschiera».

Verona 21 luglio 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

 

VIDEO "CON L'ARENA SUL MONTE BALDO"

Read More

MONTEFORTIANA – Trail della speranza – 6° edizione.

Grande afflusso di pubblico per le due marce: agonistica e non competitiva

Sono stati 340 gli atleti veronesi che hanno partecipato ieri alla marcia agonistica “Trail della speranza – Sentiero delle tre aquile”, che si è tenuta sul Baldo. Insieme a loro, oltre un centinaio di sportivi hanno invece corso i 10 chilometri non competitivi con partenza e arrivo dallo chalet Novezza.

Organizzata dal Gsd (Gruppo sportivo dilettantistico) Valdalpone, la sesta edizione del “Trail della speranza” si inserisce nell’ambito della 41° Montefortiana, che ha sui dislivelli del Baldo la terza e ultima prova del circuito Montefortiana Challenge. La marcia competitiva, infatti, presenta una percorso impegnativo con due varianti: 25 km e un dislivello di 1,250 metri, 35 km e dislivello di 1.900 metri. Molto meno impegnativo è invece il percorso dei 10 km, che comunque ha ottenuto l’omologazione Fiasp Verona.

La manifestazione si svolge sul percorso montano fra le faggete e pascoli alpini e percorre sia il versante est che quello ovest del Baldo, quest’ultimo rappresenta la novità di quest’anno che permette di vedere gli stupendi panorami del lago di Garda. Per accedere alle zone di gara era a disposizione la seggiovia di Prà Alpesina. La Protezione civile di Malcesine e di Riva ha fornito il supporto agli organizzatori per la buona riuscita della manifestazione.

Verona 20 luglio 2015

Mirella Gobbi

TRAIL-1

Read More

GAZPROM INVEST – Il vicedirettore generale in visita sul Baldo

Gazprom Invest

Il vicedirettore generale in visita sul Baldo

Mercoledì 15 luglio sul Baldo, si è tenuto l’incontro fra il presidente della Funivia, Daniele Polato, e il vicedirettore generale di Gazprom Invest (la società che costruisce i gasdotti per la capogruppo Gazprom), Vladislav Kozlov.

La delegazione russa, formata dal vicedirettore accompagnato dalla moglie e da due interpreti, ha incontrato anche Luciano Corsi, presidente della rete d'impresa "Veneto turismo", che si occupa di trasporti e guide turistiche.

Lo scopo della visita e della missione a Malcesine e sul Baldo è stata quella di trovare contatti e collaborazione fra gli operatori dell'area veronese, che è una fra le mete turistiche di interesse per i russi e i dipendenti Gazprom.

Al-centro-Kozlov-e-Polato-1024x768
Al centro il vicedirettore di Gazprom Vladislav Kozlov e il presidente di A.T.F. Daniele Polato.

Read More

ASSEMBLEA DEI SOCI – Primo semestre 2015

Dati primo semestre 2015

Crescita del 24% sugli anni precedenti

Record di passaggi aprile-giugno: il dato più alto di sempre

Sono buoni i dati che vengono dalla biglietteria della funivia nei primi sei mesi 2015. Da gennaio al 30 giugno, i passaggi sono stati 153.841, un dato che contiene al suo interno un piccolo record aziendale.

Aprile, maggio e giugno sono stati, infatti, i tre mesi consecutivi che hanno registrato il più alto numero di passaggi da sempre. Sono stati 27.765 in aprile, 48.855 in maggio e 62.617 in giugno. Non c’erano mai stati picchi di visitatori di questa consistenza, anche se il trend di crescita del pubblico è una costante degli ultimi anni.

I dati dei passaggi sono stati presentati stamattina nel corso dell’assemblea dei soci a Malcesine, con la presenza di Antonio Pastorello presidente della provincia di Verona (nonché presidente dell’assemblea della funivia), il sindaco di Malcesine Nicola Marchesini e Maurizio Danese vicepresidente della Camera di Commercio. Gli argomenti trattati dall’assemblea sono stati un progetto di investimento della Funivia per valorizzare il comprensorio del Baldo, la realizzazione di un parcheggio a servizio dell’utenza nell’area ex Colonie milanesi a Malcesine e la formalizzazione della disponibilità del Comune di Malcesine all’eventuale acquisto di quote della Camera di Commercio, nel caso della sua disponibilità alla vendita.

Per quanto riguarda, invece, i dati positivi del flusso turistico sulla funivia, va ricordato che dal 2004 (anno in cui è cominciato il nuovo sistema di archiviazione dei dati) ad oggi, le salite dalla stazione di partenza da Malcesine sono sempre aumentate. Ma se si analizzano i numeri si vede che i 153.841 passaggi del semestre 2015 sono il 24% in più rispetto alla media degli undici anni precedenti.

Particolarmente attivo è stato anche il profilo Facebook della funivia, che da gennaio a giugno ha avuto oltre 23.000 “mi piace” con quasi 7.000 collegamenti giornalieri al profilo. Molti sono i veronesi seguiti da trentini e lombardi; per gli stranieri ci sono tedeschi, inglesi e olandesi.

Presidente Daniele Polato: «Il primo degli elementi che contribuisce ad avere questi numeri positivi è certamente il meteo favorevole. Il bel tempo, però, non è l’unico ingrediente. A incrementare l’interesse del pubblico per la funivia, c’è sicuramente la significativa azione di marketing che abbiamo intrapreso con il nuovo cda. Una conferma arriva dai dati Facebook. Più in generale, abbiamo iniziato ad allacciare rapporti stretti con molte realtà organizzate del territorio veronese. Il nostro intento, infatti, è quello di ricordare ai veronesi che sul Baldo hanno a portata di mano una eccezionale occasione di svago e sport. Ci sembra che il messaggio stia andando bene ed è per questo che adesso siamo pronti per lanciare la seconda fase di valorizzazione. Entro qualche settimana, si concluderanno alcuni dei lavori di restyling delle strutture e di attivazione di nuovi servizi tecnologici per l’utenza. Il buon funzionamento della società è merito anche della fattiva collaborazione dei dipendenti e del dialogo continuo con i soci che è stato confermato anche nel corso dell’assemblea di oggi».

Verona 13 luglio 2015

Mirella Gobbi

Assemblea-soci-Malcesine-13-luglio

Read More

19 Luglio 2015 – TRAIL DELLA SPERANZA

Trail della Speranza “Sul sentiero delle 3 aquile”:

percorso non competitivo di Km. 10, Novezza – Malga Corbiolo - Novezza,

marcia agonistica di Km. 25 e di Km. 35, Novezza m. 1235 slm – Prà Alpesina – Tratto Spino/Stazione arrivo funivia m. 1760 slm.

Organizzata G.S.D. Valdalpone De Megni – info: www.montefortiana.org

Read More

26 Luglio 2015 – CORO DELL’ARENA DI VERONA

Concerto di brani tratti dal repertorio lirico del Complesso Corale della Fondazione Arena di Verona.

La manifestazione, realizzata con grande successo ogni anno dal 2004 al 2012, riprende quest’anno una tradizione molto apprezzata dal pubblico.

Alla fine del concerto sarà offerto un assaggio della tipica polenta “Carbonera” preparata dalla Compagnia de la Carbonera, Consorzio Olivicoltori Malcesine e Gruppo Alpinistico Malcesine.

Read More

FOILING WEEK – A Malcesine la nuova frontiera della Vela

“Foiling week” – seconda edizione – unica data in Italia

Presentazione a Malcesine dell’evento dedicato alle barche volanti, nuova frontiera della vela

Oggi, presso la sede della funivia a Malcesine, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di “Foiling week”, la settimana delle barche volanti che si terrà a Malcesine dall’1 al 5 luglio.

Erano presenti: Paolo Formaggioni, consigliere di amministrazione della Funivia di Malcesine sponsor ufficiale della manifestazione; Gianni Testa, presidente Fraglia Vela Malcesine co-organizzatore; Domenico Boffi, responsabile comunicazione dell’associazione organizzatrice “Foiling week”. Hanno partecipato inoltre il vicesindaco di Malcesine, Claudio Bertuzzi; il consigliere comunale, Federico Angelini; il consigliere della Fraglia Vela, Flavio Benamati; il presidente dell'associazione Albergatori, Emil Bergonzini; il presidente dell'associazione Ristoranti, Bortolo Marchiotto.

Per foto e filmati, il materiale scaricabile è libero da diritti é: www.foilingweek.com/press.

La navigazione “full foiling”, e cioè con la chiglia completamente fuori dall’acqua grazie all’installazione di “alette” (foil), rappresenta una novità che ha già conquistato anche la più antica e famosa competizione velistica: la America’s Cup, nel 2013 che é stata la prima occasione di impiego pubblico delle barche con alette. I foil permettono quindi una navigazione con barche che viaggiano “sopra” l’acqua e che sono in grado di fare una attività sportiva altamente acrobatica perché le derive laterali spingono in su. Sono stati gli australiani a sperimentare questo sistema nel 2.000 con l'esigenza di far acquistare velocità alle imbarcazioni. Infatti, una navigazione "full foiling" é cinque volte più veloce delle normali imbarcazioni. Con questa innovazione tecnologica é cambiato anche lo stile di conduzione delle barche.

In pochi anni la navigazione “volante” si è talmente diffusa da attirare molti appassionati. Ecco perché è stata organizzata la “Settimana delle barche volanti” come la manifestazione più innovativa e futuristica della vela che torna a Malcesine, grazie alla collaborazione con Fraglia vela Malcesine, logisticamente e professionalmente adatta a questa impegnativa disciplina acrobatica. L’evento è l’unico in Italia dedicato al nuovo settore e porterà a Malcesine non solo atleti e amatori, ma anche progettisti e barche.

La Foiling week di Malcesine avrà attività in acqua e a terra durante 5 giorni. Dal primo luglio a domenica 5, il fitto programma prevede 3 serie distinte di regate one-design (international Moth eurocup, Kitefoil international, Flying Phantom series), un forum tecnico (con progettisti, designer e costruttori a confronto), 2 regate lunghe (25 miglia fra Malcesine, Campione e Ponale) e una esposizione di barche (fra cui alcune anteprima) e accessori. Per il pubblico é possibile prenotare escursioni sulle barche su prenotazione nel sito.

La Funivia Malcesine Monte Baldo è sponsor ufficiale del KiteFoil Invitational, i migliori kiters del mondo si misureranno su di un percorso appositamente studiato per i KiteFoil. Il Funivia Malcesine Monte Baldo KiteFoil Invitational sarà lo spettacolo pirotecnico della Foiling Week. I KiteFoil sono velocissimi ed acrobatici. Nella lunga i campioni del KiteFoil con le loro tavole e gli efficientissimi aquiloni daranno filo da torcere agli scafi volanti mossi da vele.

Formaggioni: "Porto i saluti del presidente Polato, che ha avuto un improrogabile impegno di lavoro. La collaborazione con Fraglia vela, che é una delle perle di Malcesine insieme alla funivia, porta a questo importante evento che mette in vetrine le ultime novità e attirerá un folto pubblico".

Bertuzzi:"Il futuro della vela sará questo e sono contento che la triangolazione fra Comune, Fraglia e Funivia porti tanto lontano".

Testa:"Qui a Malcesine si possono organizzare cose che non si fanno in nessun'altro posto al mondo. Non capita infatti di fare una regata, scendere dalla barca e in venti minuti arrivare a 1.800 metri, ammirando il panorama del lago. La collaborazione con la Funivia è molto importante e sono convinto che potremo fare molto".

Boffi:"Foiling é un nuovo modo di navigare. Volare sull'acqua, grazie alle alette montate sotto la deriva e il timone, garantisce efficienza e velocitá. È un punto di svolta della vela, che da barche pesanti si é sviluppata verso barche agili e veloci. Nella settimana di Malcesine ci aspettiamo 80 velisti e 60 imbarcazioni, sarà un confronto fra equipaggi e barche. Oltre all'aspetto tecnico, ci sarà lo spettacolo acrobatico per il grande pubblico, che potrà vederle da vicino a terra e provarle in acqua".

Verona 24 giugno 2015

Mirella Gobbi

IMG_0118

Read More

Scuola Polizia Peschiera. I 160 allievi sul Baldo

Scuola Polizia Peschiera. I 160 allievi sul Baldo

Presidente Polato: "Siamo onorati del fatto che il direttore Trevisi abbia visto nel nostro impianto una occasione di formazione per i suoi allievi"

Stamattina, a ricevere gli allievi della Scuola di Polizia di Peschiera, accompagnati dal direttore Gianpaolo Trevisi e da alcuni istruttori, c'era il presidente della Funivia, Daniele Polato. L'occasione istituzionale era importante perché ė la prima volta che il Baldo ospita una escursione della prestigiosa Scuola, organizzata con un doppio scopo: culturale e formativo.

I 160 allievi, in tuta da ordine pubblico e con anfibi, insieme a 10 istruttori, sono saliti con la funivia fino alla stazione a monte di Tratto Spino per vedere il lago dal punto maggiormente panoramico della Colma, e poi sono scesi a piedi come allenamento sportivo che rientra nelle attività di formazione del corso Allievi di Polizia.

Presidente Polato: "La Funivia di Malcesine è una realtà importante per il turismo e l'escursionismo, ma questa non ė la nostra unica caratteristica. Fra gli obiettivi della mia presidenza, condivisi con il cda, c'è infatti quello di accorciare sempre di più le distanze fra il Baldo e i veronesi. Come spesso accade, sono gli stessi abitanti a trascurare le eccellenze del proprio territorio e a non accorgersi di avere a portata di mano grandi occasioni di svago. Ci ha fatto grande piacere, constatare che il direttore Trevisi della Scuola di Polizia abbia invece colto l'occasione della Funivia per finire ai suoi allievi un momento di svago e formazione".

Direttore Trevisi: "Di norma l’allenamento sportivo avviene nelle strutture della Scuola a Peschiera. Ma dato che il 90% dei nostri allievi non è veronese, abbiamo pensato di organizzare questa uscita per far conoscere uno dei posti più suggestivi del lago di Garda. Così, facciamo alleniamo la mente, oltre che le gambe. È stato bellissimo sentire in tutti i dialetti d'Italia commenti sulla bellezza del Baldo e della funivia. Grazie alla funivia sono saliti a 1.900 metri: Lazio, Campania, Puglia, Sicilia e Sardegna. Alla fine delle tre ore di discesa i commenti erano meno entusiastici, ma si sa è meglio salire che scendere..".

Verona 11 giugno 2015

Mirella Gobbi

Read More

14 Giugno 2015 – ITALIA vs AUSTRALIA

Domenica 14 Giugno, ore 20.00, presso il Palaolimpia di Verona, ITALIA vs AUSTRALIA World League 2015.

"Il ritorno degli Azzurri a Verona. Insieme per VINCERE!"

IMG_0613

Read More

Palio del Chiaretto 2015 “WE LOVE FUNIVIA”

Bardolino, Palio del Chiaretto 2015

Successo di pubblico per la serata musicale organizzata dalla Funivia

C’erano più di 4.000 persone, venerdì 5 giugno a Bardolino, alla serata organizzata dalla Funivia di Malcesine che ha aperto l’edizione 2015 del Palio del Chiaretto.

Il live concert della band Eiffel 65, nel parco della villa Carrara Bottagisio, è stato un successo di pubblico per il gruppo che ha venduto 15 milioni di dischi in 5 anni. Nata nel ’98, la band di tre musicisti si è imposta nel repertorio dance (“Blue”, “Move your body” e “Too much of heaven”). Ogni singolo pubblicato ha avuto il disco di platino, anche negli Stati Uniti, mentre il brano d’esordio “Blue” ha ottenuto il triplo platino in Germania, Inghilterra e Australia.

A riscaldare gli spettatori in attesa della band, ci ha pensato il Dj Set By Marco Galletti, che ha curato il mix di brani su cui si sono esibiti: Fabio Cooter, voice; le ragazze della discoteca Hollywood Dance Club di Bardolino, animazione.

La Funivia di Malcesine ha scelto quest’anno di essere presente alla importante manifestazione di Bardolino per mostrare ai molti visitatori della festa, che oltre al panorama unico fra lago e anfiteatro alpino, in quota si possono fare molte cose. A mostrarle ci hanno pensato i 10 stand di altrettante associazioni sportive e ricreative, che hanno fornito informazioni sulle molte attività che si possono fare in cima al Baldo. Durante la serata c’è stato anche un assaggio del tipico piatto della zona, la polenta Carbonera, preparata dalla “Compagnia de la Carbonera” di Malcesine, in collaborazione con l’associazione “Ristoratori e Pizzerie di Malcesine”.

Presidente Polato: «La nostra partecipazione alla Festa del Chiaretto è stata una bella esperienza. Il successo della serata è stato possibile anche grazie alla collaborazione di alcune associazioni del territorio che ringrazio: le associazioni sportive presenti sul Baldo, l’associazione Ristoratori di Malcesine e l’associazione Pro-loco di Malcesine: Ringrazio inoltre il neo eletto sindaco di Malcesine, Nicola Marchesini, che ha partecipato e condiviso con noi questa splendida serata di festa. Per la Funivia è stata una buona occasione per entrare in contatto con tante persone e per confermare il nostro radicamento sul territorio. Infatti, attraverso l’organizzazione di una serata musicale apprezzata, abbiamo voluto offrire ai veronesi e ai turisti un momento di svago e di intrattenimento. Il mio obiettivo, condiviso con tutto il cda, è di accorciare sempre più le distanze fra la Funivia e la gente: a cominciare dai veronesi che – come spesso accade – hanno a portata di mano un posto di enorme fascino ma magari si dimenticano che c’è».

Verona, 7 giugno 2015

Read More