£0.00 (0 items)

No products in the cart.

£0.00 (0 items)

No products in the cart.

RAGGIUNTO IL TRAGUARDO STORICO DI 5 MILIONI DI PASSEGGERI

Dal 2002 al 2016, crescita continua dei visitatori Domenica 29 maggio, raggiunto il traguardo storico di 5 milioni di passeggeri   Stamattina, la biglietteria della funivia di Malcesine ha registrato il traguardo storico

Read More

MONTEFORTIANA 2016 – Concorso artistico promosso dalla Funivia

Montefortiana 2016 “Arte e fantasia ragazzi 2016” – concorso artistico promosso dalla Funivia Sabato 16 gennaio 2016 si è tenuta la cerimonia di premiazione del 15° concorso di disegno “Arte e fantasia ragazzi”, reso possibile grazie al contributo della Funivia Malcesine e organizzato dall’Associazione “Amici di don Angelo Marini”, da G.S.D. Gruppo Podistico Valdalpone De […]

Read More

RIAPERTURA IMPIANTI – Inaugurazione con l’Hellas Verona

Sabato 19, riapertura degli impianti della Funivia

Quest'anno aperte anche le piste da sci

Evento inaugurale con la squadra Hellas Verona che ha “vestito” una cabina

Oggi sono stati riaperti gli impianti della Funivia di Malcesine dopo il consueto mese di fermo per la manutenzione stagionale. La stagione invernale 2015-16 si presenta quest'anno più ricca del solito perché segna la contestuale apertura delle piste da sci, che erano rimaste chiuse a causa dell'iter burocratico di riconoscimento e autorizzazione. La rapida conclusione delle pratiche è stata ottenuta grazie ad un solido lavoro di squadra, fra Regione, Provincia e Comune di Malcesine, portando così a conclusione una vicenda che durava da anni.

Hellas Verona. La riapertura ha avuto anche la cerimonia di presentazione di una cabina interamente brandizzata Hellas Verona, dalla stazione intermedia di san Michele. Questo è il risultato di un lavoro proposto dalla società Hellas Verona Fc a Funivie Malcesine Monte Baldo, per costruire un evento che avvicinasse un’eccellenza sportiva quale l’Hellas a una grande realtà turistica di successo del territorio veneto. Contemporaneamente, si è tenuta in quota alla stazione di arrivo a Tratto Spino anche la festa di Natale della Scuola calcio dell’Hellas con 300 fra bambini e genitori, seguiti da 30 accompagnatori Hellas.

All’inaugurazione erano presenti: il presidente Daniele Polato; il direttore Enrico Luigi Boni; il consigliere di amministrazione Paolo Formaggioni; i rappresentanti dei due soci della funivia Antonio Pastorello/Provincia e Nicola Marchesini/Comune Malcesine; il comandante della stazione dei Carabinieri di Malcesine, Marco Marchei; i rappresentanti dell’Hellas Verona Michelangelo Albertazzi/difensore e Marco Sorosina/direttore commerciale.

Tariffe. Quest'anno, il biglietto per l'accesso alla funivia vale anche come skipass sulle piste aperte. Il costo del ticket secondo la tariffa normale è di € 20,00, secondo la tariffa feriale ridotta è di € 15,00, mentre per i ragazzi fino ai 18 anni il prezzo è di € 8,00. Particolari agevolazioni sono state fatte anche sugli abbonamenti stagionali, che sono già arrivati a 400.

Il comprensorio sciistico. Sul Baldo ci sono 4 piste e vari skiweg di collegamento. Tre piste sono a Tratto Spino: la baby Paperino, Pozza e Colma, tutte servite da skilift. La quarta è Prà Alpesina, una pista nera utilizzata anche per le gare. Mediamente impegnative, le piste del Baldo sono frequentate da sciatori esperti e famiglie, sia per il divertimento sportivo sia per la peculiarità di fare discese davanti allo spettacolo del lago di Garda. Per permettere l’avvio della stagione invernale, la Funivia sta già lavorando ai lavori di spietramento e pulizia delle aree in modo da essere pronti ad inizio stagione con fondi livellati per permettere la pratica dello sci anche con limitate precipitazioni nevose.

Presidente Daniele Polato: «Quella di oggi è una riapertura doppiamente speciale per la Funivia di Malcesine. I nostri impianti riaprono quest'anno con il grande orgoglio di poter offrire di nuovo ai veronesi le piste da sci sul Baldo. Un traguardo che è stato raggiunto con un lavoro pressante e che ci permette di dare agli sciatori un'opportunità di sport e di panorama vicino casa, unico al mondo. Quest’anno abbiamo lanciato una politica tariffaria di sicuro interesse con gli impianti di risalita in quota compresi nel prezzo della funivia ed abbonamenti stagionali promozionali che hanno già dato risultati straordinari, arrivando già a oltre 400 abbonamenti venduti. Ma quella di sabato è la festa anche di un altro sport che è nel cuore dei veronesi: il calcio. Infatti, la società Hellas Verona ci ha proposto una collaborazione di co-marketing ed in occasione della festa di Natale delle scuole calcio, sarà brandizzata la cabina numero 1 rotante con i colori sociali dell’Hellas Verona. La società Hellas sarà presente all'inaugurazione con alcuni giocatori, a cui seguirà la festa della loro scuola calcio. Un abbinamento che ci fa grande onore perché, per noi, il Baldo deve diventare la "casa" di tutti gli sport. Lo abbiamo recentemente dimostrato con la nostra partecipazione attiva nella pallavolo, vela, rugby del Cus Verona, canoa, nuoto e con il mondo dello sport in generale».

Presidente Pastorello: «Questa è una grande occasione per il territorio veronese: Non solo la Provincia ha dato, con procedura veloce, l’autorizzazione alle poste da sci, ma anche si parte il primo giorno con una grande quantità di visitatori, grazie alla collaborazione con Hellas Verona. Mi auguro che la giornata di oggi sia di buon auspicio sia per la prossima stagione invernale della funivia sia per la risalita in classifica dell’Hellas. Da presidente della Provincia, la mia speranza è che il calcio veronese sia sempre in A».

Sindaco Marchesini: «Vedere oggi Malcesine in gialloblù è una grande soddisfazione. Se la stagione per la funivia comincia così, significa che c’è una grande attenzione attorno al nostro territorio. Molte delle famiglie di Verona che oggi sono qui, vengono per la prima volta ed è per noi una bella occasione».

Calciatore Albertazzi: «Avevo visto il Baldo dall’alto, passando in aereo. Oggi salire in funivia e vederlo dal vivo è veramente uno spettacolo anche migliore. C’è un gran panorama con una vista stupenda. Mi fa piacere vedere i colori gialloblu volare tanto in alto».

Direttore commerciale/Sorosina: «L’idea di brandizzare una cabina è nata durante una passeggiata sul Baldo con il presidente Polato. Direi che il successo di oggi, fra spettacolo e pubblico, dimostra che abbiamo fatto bene. E’ una bella occasione per la nostra società per farsi vedere ai tanti turisti che affollano la funivia».

Verona, 19 dicembre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Servizio Hellas Verona Channel

Articolo Hellas Verona Magazine

Read More

SOLIDARIETA’ – Nuova iniziativa della Funivia.

Chiesa di Santa Maria della Scala. Concerto per Oboe, Organo e Orchestra

Il ricavato andrà alla onlus “I fantastici 15” che lavora con ragazzi autistici

Venerdì 20 novembre, alle ore 19, nella chiesa di Santa Maria della Scala, in via Scala a Verona, si terrà il concerto per oboe, organo e orchestra, organizzato dalla Funivia Malcesine Monte Baldo. L’ingresso è gratuito.
Dopo il riscontro positivo del primo concerto a San Nicolò in marzo, torna a Verona il maestro organista bolognese Andrea Macinanti accompagnato questa volta da una formazione sinfonico-giovanile di 70 elementi, L’Academia symphonica di Udine diretta dal maestro Pier Angelo Pelucchi. Il programma, che prevede anche il solista Marino Bedetti all’oboe, presenta brani di noti compositori, fra cui la prima esecuzione assoluta delle Variazioni sinfoniche di Ottorino Respighi, il cui manoscritto è stato scoperto e curato da Pelucchi.
Anche con questo secondo concerto si confermano le due finalità avviate nel 2015 dalla Funivia: offrire occasioni culturali in città ai tanti veronesi che frequentano gli impianti sul Baldo; devolvere le offerte libere di ingresso a scopo benefico. Questa volta il destinatario è la onlus “I fantastici 15” che lavora a Marzana con i ragazzi autistici del Centro diagnosi e cura autismo dell’Ulss 20. La onlus, presieduta dal giornalista Toti Naspri, è editrice del giornale fatto dagli adolescenti del Centro, un progetto che lo scorso settembre è stato premiato al Maxxi di Roma come una delle migliori iniziative in Italia. Del direttivo de “I fantastici 15” fanno parte anche il dottor Maurizio Brighenti e Anna Franco, rispettivamente direttore e vicedirettore del Centro, oltre ad altro personale sanitario.

Verona, 18 novembre 2015

Ufficio stampa
Mirella Gobbi Sprocagnocchi
338/1037288

Read More

ACCORDO F.I.V. E FUNIVIA – Raduno zonale tecnico di preparazione fisica

Brenzone – Raduno zonale tecnico di preparazione fisica

Organizzati test atletici e momenti formativi per i giovani della XIV zona FIV

Il giorno 8 novembre si è tenuto il Raduno tecnico di preparazione fisica, dedicato alla valutazione degli atleti under 16 e under 19 dei circoli della XIV Zona FIV. L'evento, svoltosi nella palestra della Scuola Sacra Famiglia di Castelletto di Brenzone, rientra fra le attività di promozione sportiva giovanile previste dall'accordo biennale di sponsorizzazione fra la Funivia Malcesine e la FIV- XIV Zona. Hanno partecipato ai test 88 atleti, in rappresentanza di 11 circoli della XIV Zona.

Con queste iniziative termina il percorso 2015 del “Progetto Sviluppo Giovani”, l’attività sportiva giovanile della XIV Zona. Sono stati 13 gli appuntamenti portati a termine, per un totale di 485 ragazzi coinvolti.

Dopo un breve riscaldamento muscolare, i ragazzi sono stati sottoposti a misurazioni antropometriche (peso, altezza, altezza da seduto e apertura alare) e a test funzionali. I dati raccolti sono stati analizzati e consegnati ai rispettivi allenatori, che riusciranno così a capire gli aspetti su cui lavorare nella preparazione fisica del singolo atleta.

Parallelamente al raduno, nella sala conferenze dell’Istituto Sacra Famiglia, il Comitato di Zona, in collaborazione con Start Performance, ha organizzato il convegno dal titolo “Un approccio integrato e multidisciplinare alla preparazione del giovane velista”. Il momento formativo era rivolto in prima seduta a genitori, istruttori e allenatori e in seconda seduta agli atleti. La scopo dell'incontro era approfondire, con i professionisti del settore, i temi della nutrizione, della prevenzione e preparazione fisica, della fisioterapia e della psicologia dello sport.

Verona, 9 novembre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More

CAMERA DI COMMERCIO – Presentati i risultati 2015 della Funivia di Malcesine

Presentati in Camera di Commercio i risultati 2015

Polato: «In dieci mesi abbiamo movimentato quasi mezzo milione persone. Il dato più alto dell'ultimo decennio»

Sono stati presentati in Camera di Commercio i dati 2015 della Funivia di Malcesine. Nella seduta di Consiglio, che si è tenuta mercoledì 4, il presidente Daniele Polato, accompagnato dal direttore Enrico Boni, ha illustrato i numeri di una annata soddisfacente per flussi turistici e attività. Ci saranno altre occasioni per la presentazione ufficiale agli altri due soci della Funivia (Provincia di Verona e Comune di Malcesine).

Dal 2 novembre, gli impianti della Funivia di Malcesine sono stati chiusi per realizzare i consueti lavori di manutenzione stagionale. La pausa, che si concluderà con la riapertura del 19 dicembre, permetterà il controllo tecnico su tutte le strutture affinché la stagione invernale possa svolgersi all'insegna del divertimento e della sicurezza.

Da gennaio a fine ottobre sono stati 445.025 i passaggi in funivia, segnando un incremento di oltre il 10% sull'anno precedente (399.996 nel 2014). Buona anche la stagione estiva (da aprile al 31 ottobre), che ha fatto registrare 430.421 passaggi. Il dato dell'estate 2015 ha registrato i numeri più alti dal 2004 ad oggi: nell'ultimo decennio, non era mai successo che per sette mesi consecutivi venisse superata la quota di turisti dei precedenti dieci. Entrando nello specifico dei numeri, aprile ha registrato 27.765 passaggi, maggio 48.855 e giugno 62.617. Boom nei mesi più caldi con 92.480 passaggi a luglio e 92.837 ad agosto, per terminare con 71.687 visite a settembre e 34.180 a ottobre.

Giuseppe Riello, presidente Camera di Commercio: «Sono soddisfatto di apprendere come una delle nostre società partecipate vada così spedita. Godiamoci i buoni risultati del 2015, ringraziando gli amministratori. Propongo di organizzare in funivia una delle prossime riunioni di Consiglio per vivere in prima persona questa bella realtà».

Presidente Daniele Polato: «La stagione estiva 2015 è stata particolarmente calda e questo certamente ha spinto i turisti a cercare il fresco. Abbiamo movimentato quasi 500 mila persone in 10 mesi. Come confronto, vi ricordo che la funivia del Monte Bianco, inaugurata di recente e uguale alla nostra come tecnologia, ha movimentato con soddisfazione degli amministratori locali 100 mila persone in 3 mesi, noi nei 3 mesi equivalenti, ne abbiamo fatti quasi 300 mila. Anche se il meteo ci ha dato una mano, voglio però ricordare che, dallo scorso dicembre, con il cda che presiedo ci siamo molto impegnati nell'azione di promozione dell'impianto, anche presso i veronesi che spesso si dimenticano di avere a portata di mano un paradiso dello sport e del tempo libero come il Baldo. Gli oltre 445 mila passaggi del 2015 hanno superato le previsioni fatte l'anno scorso e rappresentano il trend di crescita più alto degli ultimi dieci. I numeri danno ragione alla nostra politica di valorizzazione dell'impianto e dell'intero territorio nei confronti di diversi segmenti di pubblico, non solo gli sportivi o i turisti stranieri, ma anche le famiglie, le parrocchie, i disabili e gli escursionisti veronesi.
Per continuare a crescere a doppia cifra, abbiamo in programma molte novità, fra cui nuovi tornelli di imbarco e prenotazione online per snellire le code, attualmente i turisti fanno anche un'ora e mezza di fila per accedere alla cabine. A breve inaugureremo il nuovo rifugio di Prà Alpesina e completeremo l'anello delle piste da sci. Permettetemi un particolare ringraziamento ai dipendenti di Atf che con il loro impegno e sacrificio hanno permesso di raggiungere questo storico risultato, dando testimonianza di attaccamento e professionalità. A loro, a nome del cda di Atf, rivolgo un caloroso applauso e questa credo sia la più grande soddisfazione per un presidente.
Concludo, ricordando il traguardo raggiunto con la regolarizzazione delle piste da sci, una vicenda burocratica che durava da decenni. Per il 19 dicembre non ci resta che invocare la neve».

Verona, 6 novembre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More

CHIUSURA IMPIANTI PER MANUTENZIONE – Si riapre il 19 dicembre

Chiusura degli impianti per manutenzione. Si riapre il 19 dicembre

Visitatori: mesi estivi da record con oltre 430 mila passaggi

 

Da ieri, gli impianti della Funivia di Malcesine sono stati chiusi per consentire i consueti lavori di manutenzione stagionale. La pausa, che si concluderà con la riapertura del 19 dicembre, permetterà il controllo tecnico su tutte le strutture affinché la stagione invernale possa svolgersi all'insegna del divertimento e della sicurezza.

La stagione estiva (da aprile al 31 ottobre) ha fatto registrare 430.421 passaggi, dato che resta negli annali come il più alto dal 2004 ad oggi. Nell'ultimo decennio, non era mai successo che sette mesi consecutivi avessero tutti il numero più alto di turisti. Dall'inizio del 2015 ad oggi sono stati, invece, 445.025 i passaggi, segnando un incremento di oltre il 10% (399.996 nel 2014).
Entrando nello specifico dei numeri, aprile ha registrato 27.765 passaggi, maggio 48.855 e giugno 62.617. Boom nei mesi più caldi con 92.480 passaggi a luglio e 92.837 ad agosto, per terminare con 71.687 visite a settembre e 34.180 a ottobre.

Presidente Daniele Polato: «La stagione estiva 2015 è stata particolarmente calda e questo certamente ha spinto i turisti a cercare il fresco. Voglio però ricordare che, dallo scorso dicembre, con il cda che presiedo ci siamo molto impegnati nell'azione di promozione dell'impianto, anche presso i veronesi che spesso si dimenticano di avere a portata di mano un paradiso dello sport e del tempo libero come il Baldo. Gli oltre 445 mila passaggi da gennaio a oggi continuano il trend di crescita degli ultimi dieci, ma in aggiunta va segnalata la felice stagione estiva che, per sette mesi di seguito, ha battuto ogni precedente statistica. I numeri danno ragione alla nostra politica di valorizzazione dell'impianto e dell'intero territorio nei confronti di diversi segmenti di pubblico, non solo gli sportivi o i turisti stranieri, ma anche le famiglie, le parrocchie, i disabili e gli escursionisti veronesi».

Verona, 4 novembre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More

ITALIA vs ARGENTINA – La Funivia al fianco della Nazionale maschile di Volley

La Funivia al fianco della Nazionale maschile di Volley

Al Palaolimpia di Verona più di 3.000 spettatori all'amichevole Italia-Argentina

Si è giocato a Verona, lo scorso 28 agosto, con il sostegno delle Funivie Malcesine Monte Baldo, il match di ritorno di volley maschile Italia-Argentina. Sono serviti quattro set e più di due ore di gioco ai ragazzi di Julio Velasco per espugnare la formazione azzurra che non è riuscita a replicare il 3-0 di Trento.

All'amichevole, giocatasi presso il Palaolimpia di Verona, hanno assistito più di 3.000 spettatori.

La partita si è svolta con il sostegno di Agsm Spa, Corsini, Funivie Malcesine Monte Baldo, Vodafone e Fipav Veneto oltre a Asics, Kinder e Crai e con il patrocinio del Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Verona.

Presidente della Fipav Verona - Stefano Bianchini: «Peccato per la sconfitta e peccato perché abbiamo sprecato un’occasione. Ringrazio comunque tutti coloro che ci hanno sostenuto: la nostra organizzazione si è confermata come sempre impeccabile e questo è il risultato migliore dell’evento».

Presidente delle Funivie Malcesine - Daniele Polato: «La funivia di Malcesine è orgogliosa di essere al fianco di un evento tanto importante per lo sport veronese. La pallavolo è uno sport che ha un grande numero di tifosi ai quali la Funivia si sente vicina. Ogni volta che si scende in campo per disputare sfide agonistiche importanti come questa, la Funivia è orgogliosa di esserci».

Verona, 28 ottobre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More

EXPO MILANO 2015 – Funivia prensente con VeronaFiere

La Funivia di Malcesine presente all'Expo

Successo per il padiglione veronese

 

Ha avuto un buon successo di pubblico per il padiglione “VINO – a Taste of Italy”, realizzato all’Expo di Milano da VeronaFiere con il contributo della Funivia Malcesine Monte Baldo. I visitatori hanno, ampiamente, apprezzato il percorso interattivo e multisensoriale distribuito lungo i tre piani della struttura, dalla Domus Vini al piano terra fino alla Terazza. Il padiglione era sistemato davanti al visitatissimo padiglione Italia.

Dal 1851, anno di nascita delle Esposizioni Universali, l'Expo di Milano è stato il primo a ospitare un padiglione interamente dedicato al vino italiano, nato con lo scopo di celebrare e raccontare questa eccellenza nostrana, consentendo al pubblico di conoscere e degustare una tra le pregevolezze del Made in Italy, frutto di 2.500 anni di storia, cultura, ricerca e innovazione.

Inoltre, la Funivia Malcesine, attraverso il consigliere Paolo Formaggioni, ha organizzato quattro visite all'Expo, nei giorni 8,14,22 e 26 ottobre, alle quali hanno partecipato numerose autorità veronesi. Durante queste giornate, è stato visitato il padiglione “VINO – a Taste of Italy”, che ha offerto una degustazione di vino con buffet a tutti i partecipanti.

Verona, 28 ottobre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More

FUNIVIA & F.I.V. – Prosegue la collaborazione

Funivia e FIV- IX Zona: prosegue la collaborazione

A Riva, 1° raduno di allenamento per i più giovani

Nelle giornate del 24 e 25 ottobre, si è tenuto, presso la Fraglia Vela di Riva del Garda, il primo raduno di allenamento della XIV Zona FIV dedicato alla classe Optimist, composta da giovani nati fra il 2001 e il 2008. L'evento rientra fra le attività di promozione sportiva giovanile previste dall'accordo biennale di sponsorizzazione fra la Funivia Malcesine e la FIV- XIV Zona.

Al raduno hanno partecipato un centinaio di giovani velisti che, durante le regate, hanno avuto modo di interagire non solo con i propri, ma anche con gli istruttori dei loro avversari, ricevendo un feedback diretto e vario sulle scelte tattiche e strategiche da mettere in campo durante le competizioni. Nel corso degli allenamenti, i ragazzi hanno dovuto affrontare diverse prove in acqua scontrandosi, nella giornata di domenica, con la forte pressione del vento. Per i più piccoli, la manifestazione ha rappresentato il primo approccio pratico alla regata. E' stato un week-end all'insegna della collaborazione, che ha visto l'impegno di ogni singolo circolo in favore dello sport sano ed educativo, tralasciando lo spirito competitivo.

Verona, 26 ottobre 2015

Mirella Gobbi 338/1037288

Read More