£0.00 (0 items)

No products in the cart.

£0.00 (0 items)

No products in the cart.

Interlake 2016 – Centomiglia del Garda, World Cup della vela d’acqua dolce

La Funivia a Ginevra con i velisti gardesani

La Funivia di Malcesine Monte Baldo è stata presente a Ginevra, lo scorso 11 e 12 giugno, dove si è disputata la regata Bol d’Or Mirabaud, la long distance del lago di Ginevra, da quest’anno gemellata con Centomiglia del Garda e la Kakszalag del lago Balaton.

Si tratta del circuito “InterLake 2016″, che è la “World Cup” della vela d’acqua dolce. Il prossimo appuntamento con la World Cup delle long distance è fissato per il 14 luglio con la 46° Keszalag al lago Balaton dove saranno presenti gli skipper di tutti i laghi del Vecchio Continente. Mentre il 10 settembre, Interlake 2016 sarà sul Garda, con un circuito che attraversa tutto il lago.

La Funivia di Malcesine sarà presente con una  boa davanti al porto di Castelletto posizionata dal Circolo velico di Brenzone e, comunque, sosterrà anche le altre manifestazioni sportive che iniziano il 3 settembre.

Il Bol d’Or 2016, prima tappa del circuito internazionale  si è chiuso con la vittoria assoluta del “Lady Cat”, il catamarano Decision 35 di Dona Bertarelli, condotto da Xavier Rerie, che ha preceduto “Alinghi” del fratello Ernesto. Il piccolo 7 metri “Saphire 27”, che rappresentava in gara la Centomiglia con il team misto Circolo Vela Gargnano- Yacht Club Cortina capitanato da Lorenzo Tonini e Renato Vallivero ha chiuso al 274° posto assoluto.

Paolo Formaggioni, membro cda Funivia di Malcesine. «La Funivia è orgogliosa di essere fra i partner di questa importante manifestazione sportiva. Come cda ci siamo dati la priorità di essere vicini al mondo sportivo perché il Baldo è una palestra naturale per tanti sport. Inoltre, nel nostro sostegno al territorio non potevamo dimenticarci della vela, che è una della attività di punta del lago. Dal punto di vista promozionale, è per la Funivia un grande previlegio di far conoscere le proprie bellezze ad un pubblico internazionale. La nostra è una delle 10 funivie più spettacolari al mondo e buona parte del nostro turismo è straniero».

Taged in
Related Posts

Sorry, the comment form is closed at this time.